SANIFONDS CAMBIAMO ROTTA! – LEGGETE E COMPILATE TUTTI!!!!!!

Serve un accordo nuovo e serve rivedere il nomenclatore per non sprecare un’occasione importante.
I fondi per la sanità complementare sono una buona idea, ma le idee perchè diventino realtà interessanti devono essere ben gestite.
Non vogliamo quindi boicottare, ma, stimolati dal voler far fronte al diffuso senso di sfiducia, correggere immediatamente la rotta, e per questo proponiamo ai lavoratori di subordinare la propria adesione a SANIFONDS a delle condizioni di base, che peraltro dovevano essere i mattoni irrinunciabili di partenza di questa operazione.
Chiediamo quindi tutti assieme che venga ripreso in mano il nomenclatore, ovvero l’elenco delle prestazioni, evitando la dispersione di risorse in interventi minimali e di scarsissima rilevanza, come 45 euro per il dentista, una volta all’anno, per destinare risorse alle vere criticità dei lavoratori, malattie gravi, cure costose, ed anche la premorienza quando vi sono ancora figli a carico.

Questo per non sprecare risorse pubbliche e non rendere inefficace lo strumento, ma soprattutto per risolvere situazioni gravissime., dato che oggi purtroppo, i gravi problemi di salute si trasformano in grave disagio sociale, spesso in povertà.

Per far questo è necessario che tutti i sindacati rappresentativi nelle realtà di applicazione del Sanifonds (per ora il comparto pubblico, ma ci auguriamo quanto prima anche negli altri settori) siano ammessi alla costituzione e partecipino alla gestione e quindi anche alla modifica del nomenclatore.

Rammentiamo che il meccanismo del silenzio assenso, già di per sé poco trasparente, non può certo trovare attuazione laddove sia mancata l’informazione agli interessati. Ed è quel che è successo nella stragrande maggioranza delle amministrazioni interessate.

Allo scopo rendiamo disponibile un modello di adesione subordinata, invitando tutti i lavoratori che non vogliono che queste risorse siano sprecate, ma neppure che il fondo naufraghi, a presentarlo al proprio datore di lavoro e, se vogliono, mandarcelo per conoscenza.

Il modello cartaceo verrà fatto girare dai nostri delegati ma sarà da domani disponibile sul nostro sito www.fenalt.it Facciamo funzionare SANIFONDS: vogliamo un fondo utile e trasparente.

Il Segretario Generale
Maurizio Valentinotti

logo_per_sito.jpg