Dopo un percorso impegnativo in cui Fenalt è stata determinante, insieme ai colleghi  confederali, per portare a casa risorse che a livello nazionale ancora sognano, c’erano tutte le premesse per fare un contratto decente ed equo: UIL e Nursing ‎sono riusciti, con prepotenza e spregiudicatezza, a coltivare privilegi per gli apicali e danneggiare i più, complici i vertici dell’Apran che hanno avuto un comportamento inqualificabile ed incomprensibile (tant’è che valutiamo di chiedere le dimissioni del presidente).
Non servono tanti giri di parole:

– tra aumento di stipendio e passaggio di fascia, gli infermieri del gruppo più folto avranno circa 500 euro in meno di aumento annuo rispetto a un collega della casa di riposo.

‎- molti OSS altre figure di Bs  tra aumento e fascia avranno 90 euro al mese lordi, cui sottrarre la quota persa di foreg! Non vanno meglio gli altri amministrativi e tecnici, addirittura irrisi come superflui da alcuni esponenti delle sigle firmatarie, con assoluta mancanza di rispetto dei lavoratori.

I neo assunti che non passano di fascia avranno un‎ aumento mensile che fa piangere_ anche meno di 50 euro lordi al mese, – i soldi di foreg persi da inizio anno.
Rideranno invece quei pochi che si avviano alla pensione, se non ci sono già’ andati, che prenderanno 2 o 3 fasce e magari, se ancora in servizio, saranno destinatari anche dei soldi riservati agli “esperti” e “coordinatori”.
Quando abbiamo parlato di OSS ci hanno sempre zittiti: forse e’ il personale più beffato da questo accordo. Unica consolazione per loro, chiamati l’altro giorno a manifestare dalla UIL che poi al tavolo non li ha neppure voluti sentir nominare, il fatto che UIL avrebbe “chiesto all’Assessore di riqualificarli”. Non è che hanno chiesto  anche a Babbo Natale? La cosa suona ridicola, visto che questo problema lo stiamo portando avanti da diversi anni, senza mai avere appoggio (tutt’altro) dalle sigle che rappresentano in particolare gli infermieri.

Disastroso anche l’approccio alle deroghe sul riposo: nessun vantaggio per i lavoratori che chiedevano che potessero essere inserite delle  deroghe a loro favore.
Unica nota positiva la modifica dell’allegato H che sblocca i soldi fermi dei tecnici, cosa che Uil e Nursing non sanno neppure cosa sia.

Ora la parola ai lavoratori.