Fenalt chiede un tavolo tecnico per la revisione delle prestazioni.

Vogliamo convincere i padroni del fondo (che non sono i lavoratori) che serve cambiare rotta prevedendo prestazioni che risolvono i gravi problemi degli aderenti.

Per questo proponiamo che tutti i sindacati del pubblico impiego si trovino per trovare la strada attraverso un tavolo tecnico.

Buono l’approccio di Ianesselli della CGIL: un buon auspicio, saranno lungimiranti anche CISL e UIL?

Schermata del 2017-03-31 07-23-26