Trento, 22 agosto 2017 – Dopo che il delegato Fenalt in Apss, Paolo Panebianco, ha manifestato sulle colonne de l’Adige di domenica 20 agosto alcuni dubbi in merito agli standard assistenziali minimi definiti dalla PaT (delibera del 7/7/2017), chiedendo un incontro urgente con l’Amministrazione per approfondire la questione, adesso anche Nursing Up condivide le stesse perplessità invitando l’Amministrazione ad un confronto urgente. “Per quanto ci riguarda – scrive Nursing Up in una nota inviata alla stampa – non sono per niente chiari i criteri ispiratori degli standard: vengono solo citate alcune fonti bibliografiche, ma noi ne conosciamo delle altre, che sono autorevoli e che dicono invece cose diverse”.
Fenalt ha sollevato per prima l’attenzione su un tema che, pur riguardando la qualità del servizio offerto ai pazienti e la gestione del personale, non è stato in alcun modo condiviso con i sindacati. Un’iniziativa grave cui auspichiamo sia posto rapidamente rimedio con una convocazione delle Organizzazioni sindacali e con maggiore disponibilità al dialogo.