Trento, 9 dicembre 2017 – Il 5 dicembre i sindacati del comparto sanità (Fenalt, CGIL, CISL, UIL e Nursing Up) hanno chiesto in modo unitario al presidente della Provincia, Ugo Rossi, e all’assessore provinciale alla sanità, Luca Zeni, un incontro urgente, prima dell’approvazione della Legge di stabilità 2018, allo scopo di disporre di maggiori risorse economiche indispensabili per chiudere adeguatamente la trattativa sindacale e per garantire l’omogeneizzazione  dei trattamenti giuridici ed economici dei lavoratori del comparto agli equipollenti delle Autonomie locali. La notizia è stata riportata anche da alcuni quotidiani locali (nella foto i dirigenti sindacali dei 5 sindacati promotori della richiesta; in primo piano sulla sinistra Paolo Panebianco di Fenalt)