Trento, 29 dicembre 2017 – Nell’ultima seduta della Giunta provinciale sono stati deliberati importanti stanziamenti per il turismo e la sanità trentina. In riferimento a quest’ultima sono stati previsti 31 milioni di Euro riservati alle Rsa e alle strutture socio-sanitarie (interventi per ampliamenti o adeguamenti strutturali)  e altri 6,5 milioni per l’aggiornamento del piano di edilizia sanitaria (potenziamento del reparto di terapia neonatale del santa Chiara, ampliamento del centro di procreazione assistita dell’ospedale di Arco, realizzazione della sala per emergenze ostetriche dell’ospedale di Cles e della nuova risonanza magnetica di Cavalese).