Trento, 13 febbraio 2018 – Dati interessanti quelli pubblicati ieri dal Sole24Ore  sul fenomeno dell’evasione fiscale che nonostante gli sforzi delle autorità mantiene dimensioni ancora allarmanti. Il tax gap – ovvero la differenza fra imposte e contributi teorici e quelli effettivamente raccolti – ammonta secondo i dati più recenti (2015) a 109,5 miliardi di Euro. L’Iva è l’imposta più evasa con 35,5 miliardi svaniti nel nulla. Irap, Ires e Irpef per lavoro autonomo ed impresa fanno insieme 48,8 miliardi . Parlando della sola Irpef da lavoro autonomo e da impresa ogni 100 euro dovuti ne sfuggono 67,6. Ricordiamo con disillusione lo spot televisivo del Governo di qualche anno fa: “Se tutti paghiamo le tasse, tutti paghiamo meno tasse”. Sul fronte dell’impresa e del lavoro autonomo c’è ancora molto da fare. Colpire l’evasione, significa difendere i salari di tutti i lavoratori.