Trento, 19 febbraio 2018 – Dopo oltre un anno di attesa è finalmente ai blocchi di partenza  l’Ape volontaria, ovvero il prestito finanziario a garanzia pensionistica. Il tassello finale che tutti aspettavano è arrivato con la pubblicazione da parte dell’Inps della Circolare 28/2018, la realizzazione del simulatore online per il calcolo e infine l’attivazione del servizio per la presentare la domanda di certificazione del diritto. Sono già state presentate 1.350 domande di certificazione e sono state effettuate già 65mila simulazioni. Ecco l’indirizzo del simulatore: Ape volontaria – simulatore