Trento, 7 giugno 2018 – “Sono passati circa 400 lavoratori e abbiamo avuto la soddisfazione di un’ampia condivisione della nostra linea”. Con queste parole Maurizio Valentinotti, Segretario generale Fenalt, commenta a caldo, dalle colonne del quotidiano l’Adige oggi in edicola, il successo dell’assemblea sindacale tenutasi ieri mattina nella sede del Cinema Vittoria a Trento, dedicata al rinnovo del contratto del comparto delle Autonomie locali. “Sono state ampiamente approvate dai lavoratori – prosegue il Segretario – le parti della nostra piattaforma che riguardano la riforma immediata dell’ordinamento professionale che consta in tre modifiche essenziali, di minimo costo, ma ampio valore aggiunto per lo sviluppo della carriera professionale dei lavoratori. Fra queste l’istituzione di una quinta fascia, che è già stata recepita dall’Amministrazione”. Tra le richieste approvate anche quella di una riforma del buono pasto che assecondi le norme statali in termini di cumulabilità degli importi e di fruibilità anche fuori dall’orario di lavoro.