Trento, 4 luglio 2018 – Nuovi ingressi in Sanifonds, il fondo integrativo sanitario territoriale, che con la recente apertura ai familiari porta in dote per il 2018 quasi 1.500 iscritti, avvicinandosi alla soglia dei 40 mila aderenti. Sono entrate a far parte del fondo le scuole paritarie, l’Associazione cacciatori trentini,  l’Associazione minori provinciali Onlus, Areaderma e Geas. Il presidente, Paolo Burli, osserva che la crescita dimensionale del fondo consentirà col tempo “l’implementazione del modello per la non autosufficienza”, aspetto che Fenalt considera strategico per fare del fondo uno strumento utile per le situazioni sanitarie gravi che comportano l’eventuale perdita del lavoro.