Trento, 8 luglio 2018  – Nei giorni scorsi il presidente Rossi ha illustrato alla prima Commissione l’assestamento di bilancio. Fra i provvedimenti previsti anche la stabilizzazione dei precari del pubblico impiego di cui abbiamo parlato in precedenza sul nostro sito. Si tratta di 680 contratti che hanno maturato almeno 3 anni di anzianità di servizio negli ultimi 8 e che sono stati stipulati per ragioni tecnico-organizzative. Fra questi anche quelli delle Case di riposo sui quali Fenalt si è concentrata negli ultimi anni, in particolare per modificare il parametro del rapporto fra pazienti e assistenti onde garantire una migliore qualità del servizio. Stanziati 19,1 milioni di Euro.