Trento, 31 agosto 2018 – La Fenalt ha chiesto urgentemente all’Apran di convocare i sindacati per dare finalmente attuazione alle stabilizzazioni dei tanti precari della PaT, dei Comuni e dell’Apsp sulla base delle norme introdotte dall’assestamento di bilancio.
Nella nota inviata all’Apran Fenalt invita l’Agenzia provinciale per la rappresentanza negoziale “a dare disposizioni precise agli Enti affinché interrompano o non mettano in atto procedure concorsuali che possano ridurre le opportunità del personale precario che potrebbe beneficiare della stabilizzazione, causando danni irreparabili. Si sottolinea quest’ultimo punto in quanto sono già pervenute segnalazioni circa l’attivazione da parte di alcune strutture di dette procedure”.