Trento, 28 ottobre 2018 – Sono mediamente di 711 euro mensili le pensioni percepite dalle donne in Trentino contro una media di 1.392 euro dell’assegno incassato dagli uomini. Tuttavia le donne trentine sono più attente alla previdenza integrativa. Nel 2017 il numero di iscritte a Laborfonds, il principale fondo locale dedicato all’integrazione dell’assegno pensionistico, ha raggiunto la quota di 58.800 unità superando gli uomini. La differenza fra trattamento pensionistico degli uni e delle altre riflette, del resto,  il gap di salario che separa i due generi in Trentino, dove le donne occupate guadagnano mediamente il 30% in meno.