Trento, 21 marzo 2019 – Si informa che il CAF Coldiretti è a disposizione per la compilazione del modello 730/2019 nella sede di Spini di Gardolo in via Kufstein, 2 (da via Bolzano, dopo il passaggio a livello 200 mt a sinistra prima palazzina sulla destra 2° piano). Si ricorda che la compilazione del 730 è gratuita per tutti gli iscritti Fenalt. All’atto della compilazione si prega di esibire all’addetto la tessera per godere della gratuità. Per fissare un appuntamento si prega di contattare dal 22 marzo al 24 aprile i seguenti canali:

  • via mail: helena.bleggi@coldiretti.it o impresaverde.tn@coldiretti.it
  • via telefono al n. 0461-950745 dalle 8 alle 17 o il venerdì dalle 8 alle 15.

Gli appuntamenti partiranno dal 1 aprile con orari dalle 8.30 alle 17 e il venerdì fino alle 15.

Documenti da portare in fotocopia

• Copia modello 730 dell’anno scorso;
• Certificazione Unica 2019 rilasciata dal datore di lavoro; per i pensionati tale documento verrà recuperato previo delega e copia documento, dal Caf Coldiretti direttamente dagli archivi dell’INPS unitamente a eventuali indennità di mobilità, disoccupazione ecc… percepite nel 2018 per gli altri soggetti;
• Dati catastali dei terreni e dei fabbricati anche all’estero, o attività finanziarie estere: in caso di variazioni è necessaria una visura catastale rilasciata dall’ufficio del catasto competente. Per i fabbricati dati in affitto indicare il canone percepito nel 2018 e portare la copia del relativo contratto registrato;
• Altre certificazioni di reddito: (indennità dall’INPS, collaborazioni, gettoni di presenza, documenti per eventuali cessioni di aree edificabili o di immobili nel quinquennio ecc…);

ATTENZIONE:
Per coloro che hanno ultimato nel 2018 lavori di ristrutturazione comportanti anche un risparmio energetico, per poter detrarre in sede di 730.19 la rata del 50% di tali spese è assolutamente necessaria la nuova comunicazione Enea attraverso la registrazione al sito : ristrutturazioni2018.enea.it entro il 1 aprile 2019, con compilazione dei dati richiesti fino alla stampa della ricevuta.
Ricordiamo che si tratta di interventi che possono riguardare in primis, isolazioni termiche, cappotti, sostituzione serramenti, sostituzione di caldaie e generatori, impianti fotovoltaici, pompe di calore ecc.. e per il bonus mobili gli elettrodomestici di classe A+ forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga e lavatrici. Per i fabbricati con nuovi lavori di ristrutturazione nel 2018, sono obbligatori i dati identificativi catastali degli immobili (visura catastale).

• Principali Oneri detraibili o deducibili:
spese mediche e farmaci (fotocopia scontrini fiscali con cod. fiscale datati 2018), premi di assicurazione vita e infortunio, spese di istruzione e scolastiche (attestazione della scuola dalla materna alle superiori per spese frequenza e mensa), abbonamenti al trasporto pubblico, interessi passivi su mutui ipotecari (con copia del contratto di mutuo e acquisto), spese funerarie, contributi volontari e obbligatori INPS, contributi versati per badanti, spese veterinarie (per animali domestici), spese per asili nido, per canoni di locazione: per studenti universitari fuori sede, per gli inquilini di alloggi adibiti ad abitazione principale con contratto stipulato ai sensi della Legge 431/98, documentazione relativa a spese per addetti all’assistenza di persone non autosufficienti, spese attività sportive dei ragazzi, documenti per detrazione 50%-65% per lavori di ristrutturazione edilizia, risparmio energetico e bonus mobili (fotocopie fatture, bonifico e comunicazioni all’Enea, estremi catastali ecc..), ricevute premio previdenza complementare, erogazioni a favore di istituti religiosi, Onlus, ecc..

Si raccomanda di portare fotocopia della tessera del sindacato Fenalt per l’anno 2019, o attestazione similare, per ottenere la elaborazione gratuita del modello 730 singolo o a tariffazione ridotta se congiunto.