PAT: TANTA PROPAGANDA DIETRO LA VOLONTÀ DI ESTENDERE GLI ORARI DI LAVORO

Pat
| 14 giugno 2020

Trento, 14 giugno 2020 - Dalla politica siamo abituati a sentire annunci propagandistici dove tanto fumo nasconde sempre poco arrosto. Succede dappertutto, ed anche in Trentino. E' successo pure in tempi recenti come ad esempio durante l'emergenza Covid quando la propaganda si è indissolubilmente intrecciata ad errori macroscopici alcuni dei quali messi bene  in evidenza dalla puntata di Report dell'8 giugno 2020 nel servizio di Rosamaria Aquino (link). Ma stiamo sul pezzo e veniamo all'ultima trovata: far lavorare i dipendenti provinciali fino alle 19.30 o giu' di li' e anche il sabato mattina nella ferma convinzione che i cittadini si affolleranno in massa in questi orari agli sportelli (come se non avessero una vita familiare cui pensare scandita da tempi normali per cui la sera ci sono da sbrigare le faccende a casa e il sabato mattina e' fatto per la spesa o altri acquisti).  A prescidere da quello che ognuno puo' pensare sul tema, e sulle ragioni (magari legittimamente diverse da quelle dichiarate al pubblico) per cui lo si fa, ci viene da chiederci - come cittadini prima che come sindacato - se non si e' invece pensato a quanto sarebbe meglio digitalizzare la PA trentina affinche' tutte le pratiche possano essere gestite telematicamente da casa seduti al pc o con il cellulre in mano, magari semplificando sul serio e non solo a parole, per evitare ai cittadini di sacrificare serate e sabati mattina o altre giornate in coda agli sportelli. I cittadini ringrazierebbero e pure le casse provinciali. Certo anche bar e ristoranti dovrebbero cominciare a pensare che esiste un rischio di impresa ed inventarsi fonti di reddito alternative piuttosto che crogiolarsi sui buoni pasto pubblici che alimentano un circolo vizioso di escalation dei prezzi, non appena il loro importo viene ritoccato all'insu'. Non si salvano certo i posti di lavoro con i buoni pasto serali o del sabato, anzi si sottrae tempo ad altri acquisti. Servono scelte coraggiose e creative, non quelle che fanno rumore e un po' di fumo.

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?