UN'INTERROGAZIONE SULLA SITUAZIONE DI MEDICINA MEDIA A E B

Sanità
| 14 dicembre 2020

Trento, 14 dicembre 2020 - Dopo i rilievi formalizzati nei mesi scorsi dalla Fenalt sull'assetto organizzativo di Medicina Media A e B-reparto Covid dell'ospedale Santa Chiara di Trento, oggi la consigliera provinciale Lucia Coppola ha depositato un'interrogazione che pone l'accento sui problemi relativi al personale socio-sanitario denunciati dal sindacato, al fine di accendere i riflettori dell'assemblea consiliare su una gestione ormai non più sostenibile. Paolo Panebianco (in foto), responsabile Fenalt per Apss, giudica "disastrosa" la situazione, oggi ulteriormente aggravata dai problemi di gestione della seconda ondata del Covid.

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?