FUGATTI HA TROIVATO I SOLDI PER IL CONTRATTO

Autonomie Locali
| 27 ottobre 2021

Trento, 27 ottobre 2021 - Sembra una coincidenza ma dopo la partecipata manifestazione di ieri in Piazza Dante con le principali sigle sindacali per chiedere il rinnovo del contratto delle Autonomie locali oggi il Governatore Fugatti ha avuto risposte positive da Roma sulle famigerate somme che la Giunta provinciale attende dalla Tesoreria di stato; la Provincia di Trento recupera dall'accordo di Milano e dal patto di garanzia circa 85 milioni di euro a regime con il 2022. Verranno restituiti al Trentino 20 milioni di euro ogni anno per circa 30 anni. Con una parte di queste risorse il Presidente Fugatti dichiara che si può aprire il tavolo per il rinnovo del contratto dei dipendente provinciali, contratto scaduto da più di 2 anni, per questo ieri c'è stata una pacifica protesta in piazza Dante di tanti dipendenti provinciali, sanità, case di riposo comunali e scuole. Oggi miracolosamente saltano fuori le risorse. Bene, adesso si deve vedere quando si aprirà questo tavolo e quante risorse la Giunta provinciale ha intenzione di mettere a disposizione 

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?