A GENNAIO CALANO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Diritti Dei Lavoratori
| 28 febbraio 2021

Trento, 28 febbraio 2021 - Le denunce di infortunio presentate all'Inail nel mese di gennaio 2021 sono state 39.183, ovvero 7.300 in meno (-15,7%) rispetto a quelle di gennaio 2020. A scendere sono stati anche gli episodi di incidenti mortali: solo 41, ovvero il 21,2% in meno rispetto ad un anno fa. I settori più esposti ai rischi di eventi negativi restano ancora industria e servizi, dove le denunce sono state 34.768, appena lo 0,6% in meno rispetto all'anno prima. In netto calo invece gli incidenti nell'agricoltura (1.380, - 35,4%) e nel settore pubblico (3.035, -67,6%), dove la forte diffusione dello smart working ha ridotto drasticamente quelli in itinere.

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?