LA STRAGE DELLE MORTI BIANCHE IN ITALIA

Diritti Dei Lavoratori
| 30 dicembre 2021

Trento, 30 dicembre 2021 - Le denunce di infortuni mortali sul lavoro dall'inizio dell'anno a fine novembre sono state 1.116. Si tratta di 35 in meno rispetto alle 1.151 registrate nei primi 11 mesi del 2020. Lo dice l'Inail nel periodico report sugli incidenti professionali. «A livello nazionale i dati rilevati al 30 novembre di ciascun anno evidenziano per i primi 11 mesi di quest'anno un aumento solo dei casi avvenuti in itinere, passati da 199 a 234 (+17,6%), mentre quelli in occasione di lavoro sono diminuiti del 7,4% (da 952 a 882)». 

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?