REVOCATO LO SCIOPERO DEL 16 DICEMBRE

Diritti Dei Lavoratori
| 15 dicembre 2021

Trento, 15 dicembre 2021 

Cari colleghi

c'è voluto fino a quasi le 20 per mettere insieme un accordo con la Giunta e tutti i sindacati che ci riconoscesse quanto chiedevamo nella nostra vertenza. Sicuramente si è messa una pezza sulla falla dell'accordo del 13 gennaio 2020 che lasciava alla Giunta la possibilità di tenersi delle risorse in caso di difficoltà, opzione che in questi giorni la Giunta ci ha ricordato diverse volte. C'è stata una trattativa serrata frutto anche di molte sollecitazioni nostre a membri dell'esecutivo, che ci hanno dato ascolto,  e anche alle opposizioni che in effetti si sono prestate con decisione a darci una mano. Ora sappiamo che da gennaio possiamo partire con le risorse per  contratto 2019-21 e abbiamo anche garanzie sugli arretrati, e aprire subito il tavolo per le APSP (omogeneizzazione del contratto), dell'ordinamento e delle progressioni, oltre che quello per le indennità delle professioni infermieristiche e sanitarie. Insomma si sbloccano diverse partite. Per questo lo sciopero è stato revocato da tutte le sigle che lo avevano proclamato.
So che è tardi per dirlo, ma il merito nostro è quello di poterlo dire, mentre sul ritardo decliniamo ogni responsabilità.....

Maurizio Valentinotti per tutta la Segreteria Fenalt

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?