CARO BOLLETTE: PROROGA DELL'IVA AL 5%

Economia E Lavoro
| 5 luglio 2022

Trento, 5 luglio 2022 - Mentre Mario Draghi lavora per ottenere un prezzo al tetto del gas, l'iva al 5% sul prezioso combustibile chiuderà il cerchio dei 12 mesi con un'ulteriore proroga anche per il terzo trimestre. Era, infatti, il settembre del 2021 quando il primo decreto Taglia bollette (Dl 130/21) riduceva temporaneamente l’aliquota iva sui consumi di gas metano per usi civili e industriali, rispetto al 10 e 22% “ordinari”. Di proroga in proroga, l’iva al 5% arriverà (almeno) alla fine di settembre 2022, come stabilisce il decreto riapprovato dal Consiglio dei ministri di giovedì 30 giugno. Confermato anche l’alleggerimento degli oneri di sistema nelle bollette dell’energia. Intanto l’inflazione (volata ora all’8%) gonfia i prezzi, e quindi l’iva calcolata in proporzione: nell’ultimo bollettino sulle entrate tributarie il Mef ha calcolato nei primi quattro mesi del 2022 un aumento del 21,5% del gettito dell’imposta: da 37,3 a 45,4 miliardi.

Vuoi usufruire dei servizi offerti da FENALT?